chi è Padre G. Minozzi

Cappellano militare nella guerra di Libia (1911), fu anche al fianco dei militari che combatterono la prima guerra mondiale, e nel corso di quel conflitto conobbe un altro grande sacerdote, il barnabita Giovanni Semeria. Con questi diede luogo ad una serie di iniziative per creare piccole oasi di umanità nell’imbarbarimento del conflitto, attraverso piccole biblioteche e “case del soldato” dove i militari potevano ritrovarsi per vivere un clima più umano attraverso la lettura, il dialogo e l’amicizia. Ma in quegli anni i due sacerdoti si trovarono a raccogliere l’ansia dei soldati, spesso padri di famiglia, preoccupati che la morte in combattimento privasse i figli del necessario sostegno. Ne nacque l’impegno di occuparsi alla fine della guerra di quei bambini rimasti senza padri e senza casa, specialmente nel Mezzogiorno d’Italia e nel Centro.

Dopo la guerra Semeria e Minozzi presero a girare l’Italia, raccogliendo gli orfani, i bambini abbandonati, quelli che rischiavano l’emarginazione. Diedero così vita all’Opera Nazionale per il Mezzogiorno d’Italia. Il primo orfanotrofio fu l’Istituto femminile di Amatrice, dove vennero accolte alcune orfane. Seguì l’istituto maschile, dotato di officine e scuole dove i ragazzi potevano prepararsi al futuro. Da lì nacque una rete di case che hanno aiutato e sostenuto migliaia di ragazze e ragazzi.

ASD Junior Basket Padre Giovanni Minozzi Cod. FIP 040029 Cod.CMB 076771 Cod.Registro Naz. CONI 23792 Se la loro pubblicazione dovesse violare eventuali diritti d’autore, si prega di comunicarlo all'indirizzo email basketminozzi@gmail.com, verranno rimosse immediatamente. Sede Legale: Via Diana 36/b Gioia del Colle CF/PIVA 06038310725 IBAN IT16S0760104000000097979140 Il contenuto pubblicato nel sito www.basketminozzi.it non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 07.03.2001. Le immagini pubblicate su questo portale provengono anche dalla rete.